Cerca nel sito

Musica e Aperitivo con i solisti del Coro del Teatro La Fenice nella matinée di domenica 30 giugno, cantate di Debussy, Fauré e Vaughan Williams

logo

COMUNICATO STAMPA                                                                             Venezia, giugno 2019

  

Musica e Aperitivo con i solisti del Coro del Teatro La Fenice

 

nella matinée di domenica 30 giugno,

cantate di Debussy, Fauré e Vaughan Williams

La musica per voce e pianoforte firmata Debussy, Fauré e Vaughan Williams sarà protagonista nel prossimo appuntamento Musica e Aperitivo, in programma domenica 30 giugno 2019 alle ore 11.30. Il fortunato format concertistico, che abbina una matinée di musica classica nelle Sale Apollinee a un aperitivo offerto al pubblico nella sala bar del Teatro La Fenice, proporrà stavolta sei canzoni per soprano di Claude Debussy, cinque pezzi di Gabriel Fauré per mezzosoprano e le Songs of Travel per basso di Ralph Vaughan Williams. Come di consueto, le pagine liederistiche saranno interpretate da solisti del Coro del Teatro La Fenice – il soprano Sabrina Mazzamuto, il mezzosoprano Gabriella Pellos e il basso Carlo Agostini – mentre l’accompagnamento al pianoforte sarà affidato a Claudio Marino Moretti.

Ad aprire il concerto sarà una selezione di sei romanze per soprano di Claude Debussy (1862-1918): RomanceLes ClochesNuit d’étoilesBeau SoirFleur des Blés e Apparition. Appartenenti a raccolte diverse, le cantate si basano su poesie di Paul Bourget, Théodore de Banville, André Girod e Stéphane Mallarmé, e furono musicate dal compositore francese negli anni Ottanta dell’Ottocento. Seguiranno cinque pezzi per mezzosoprano e pianoforte di Gabriel Fauré (1845-1924): L’Absent (1871) su testo di Victor Hugo, Après un rêve (1870) su testo di Romain Bussine, Ici-bas! (1871) e Les Berceaux (1879) su testi di Sully Prudhomme, infine il più tardo Clair de Lune (1887) basato su una poesia di Paul Verlaine. Chiuderanno il concerto le Songs of Travel di Ralph Vaughan Williams (1872-1958), un ciclo di nove canzoni per registro di basso, su poesie di Robert Louis Stevenson: composte tra il 1901 e il 1904, sono l’opera più importante del compositore britannico nell’ambito di questo genere musicale.

I biglietti per il concerto (posto unico non numerato € 25, ridotto studenti under26, anziani over65, residenti nel Comune e nella Città metropolitana di Venezia e abbonati € 20), comprensivi dell’aperitivo, sono in vendita nelle biglietterie Vela Venezia Unica (Teatro La Fenice, Piazzale Roma, Tronchetto, Ferrovia, Piazza San Marco, Rialto linea 2, Accademia, Mestre), tramite call center Hellovenezia(041.24.24) e biglietteria online (www.teatrolafenice.it).

 

IL TROVATORE, GIUSEPPE VERDI – ARENA DI VERONA, SA...
CARMEN, G. BIZET - TEATRO VERDI DI TRIESTE, VENERD...

logo mtg footerTutti i diritti riservati