Lunedì 20 e martedì 21 dicembre: prosegue la programmazione prenatalizia della Fenice: Concerto di Natale in Basilica e al teatro La Fenice.

Lunedì 20 e martedì 21 dicembre: prosegue la programmazione prenatalizia della Fenice: Concerto di Natale in Basilica e al teatro La Fenice.

CS                                                                                                          

  Prosegue la programmazione prenatalizia della Fenice:

 

Concerto di Natale il Basilica:

la Cappella Marciana diretta da Marco Gemmani

esegue musiche di Baldassare Galuppi

 

Teatro La Fenice

Un itinerario dantesco: la musica ispirata ai versi del Sommo Poeta

interpretata dal mezzosoprano Manuela Custer,

dal pianista Raffaele Cortesi e dal Quartetto Dafne

 

 

La programmazione prenatalizia della Fenice prosegue con diverse produzioni musicali da non perdere. Evento di punta, il suggestivo appuntamento con il Concerto di Natale della Fenice nella Basilica di San Marco di Venezia si rinnova lunedì 20 dicembre 2021 ore 20.00 (ingresso per invito) e martedì 21 dicembre 2021 ore 20.00 (riservato abbonati turno S): Marco Gemmani dirigerà la Cappella Marciana in un programma musicale dedicato a Baldassarre Galuppi con l’esecuzione dei suoi Salmi Laudate, volto a far rivivere l’emozione di una liturgia cantata così come si sarebbe potuta svolgere in una Messa di Natale del 1780 nella cattedrale veneziana. Al fianco dei coristi e degli strumentisti della Cappella Marciana, spiccheranno le voci soliste del soprano Maria Clara Maiztegui, del controtenore Andrea Gavagnin, del tenore Enrico Imbalzano e del basso Marcin Wyszkowski. L’evento è realizzato come di consueto in collaborazione con la Procuratoria di San Marco.

Negli stessi giorni è in programma anche l’appuntamento che chiude Diverse voci fanno dolci note, il progetto dedicato a Dante Alighieri nel settecentenario della morte del Sommo Poeta: lunedì 20 novembre 2021 alle ore 20.00 sarà in scena, sempre al Teatro La Fenice, Un itinerario dantesco, un’idea nata dalla collaborazione tra il mezzosoprano Manuela Custer e il pianista Raffaele Cortesi con il Quartetto Dafne, che proporrà una raffinata selezione di brani otto-novecenteschi dedicati all’opera dantesca. Il fil rouge del programma musicale sarà naturalmente il testo dantesco, fonte di ispirazione musicale di moltissimi compositori di ogni epoca: ma il focus in particolare sarà sulla musica dalla fine del Settecento all’inizio del Novecento, con autori come Francesco Morlacchi, del quale si ascolterà il quartetto per voce femminile narrante la terribile vicenda del Conte Ugolino; o il marchigiano Luigi Confidati, che affronta il canto di Paolo e Francesca con una brillante scrittura quartettistica; ci saranno poi brani di Marchetti, Gastaldon, Ponchielli e Boito. Non poteva mancare lo spiritoso Puccini di Storiella d’amore insieme alla gemma di Hans von Bülow con il richiamo inevitabile alla rielaborazione lisztiana dello stesso Lied. Il viaggio musicale si concluderà all’inizio del Novecento con i più rari contributi di Mancinelli, Alaleona, Castelnuovo-Tedesco fino al napoletano Mario Pilati, degnissimo di riscoperta. Il Quartetto Dafne, nato in seno all’Orchestra del Teatro La Fenice, è composto da Samuel Angeletti Ciaramicoli e Federica Barbali ai violini, Paolo Pasoli alla viola, Antonino Puliafito al violoncello. L’evento si svolge con il patrocinio della Società Dante Alighieri. Prezzi dei biglietti: intero da € 10,00 a € 60,00; ridotto abbonati da € 10,00 a € 40,00.

Per informazioni www.teatrolafenice.it.

 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to http://www.mtglirica.com/