Cerca nel sito

EZIO BOSSO DIRIGE BEETHOVEN PER L'ULTIMO CONCERTO DEL 2019 DELL' ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA

.

CS

sabato 21 dicembre ore 20.30 – domenica 22 ore 20.30
Stagione Sinfonica – Concerto fuori abbonamento
Sala Santa Cecilia - Auditorium Parco della Musica

 EZIO BOSSO

IL MIO BEETHOVEN

Per l’ultimo appuntamento del 2019 dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, sabato 21 dicembre e domenica 22 ore 20.30 (Sala Santa Cecilia, Auditorium Parco della Musica) Ezio Bosso ritorna sul podio dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia per dirigere due delle sinfonie più conosciute del genio di Bonn: la Sinfonia n. 5 e la Sinfonia n. 7, che faranno da preludio alle celebrazioni nel 2020 per i 250 anni dalla nascita del compositore.

Ezio Bosso, compositore e direttore d’orchestra, ma anche divulgatore e uomo di profonda etica e spessore intellettuale, ha anche il merito di aver riportato la grande musica classica in tv, in prima serata, con il fortunato “Che storia è la musica” (Rai 3) in cui ha affrontato due grandi sinfonie, Quinta e Settima, alla testa della Europe Philharmonic Orchestra, offrendo spunti di riflessione e approfondimento nuovi e interessanti. Bosso ha debuttato a Santa Cecilia nel 2017 proprio con la Settima di Beethoven, invece nel 2018 ha diretto la sua Sinfonia n. 1 “Oceans” e la Sinfonia n. 9 “Dal nuovo mondo” di Dvořák.

La Quinta sinfonia di Beethoven, che aprirà il concerto, include probabilmente l'incipit più noto della storia della musica. I primi appunti sulla Quinta risalgono a un periodo compreso tra il 1802 e il 1804 e già allora nella mente di Beethoven era chiaro il celebre attacco, anche se la Sinfonia fu poi completata nel 1808, eseguita la prima volta in un concerto, diretto dallo stesso autore, il 22 dicembre dello stesso anno al Teatro an der Wien, dove pubblico e critici non poterono mancare di esprimere ammirazione per la vivacità e l’energia che percorre l'opera e traspare sin dal tema iniziale. Con la Settima Sinfonia Beethoven persegue le idee di «armonia e gioia», alle quali giunge con consapevolezza dopo gli impeti bellicosi della Quinta. Richard Wagner definì la Settima come “l'apoteosi della danza. È la danza nella sua massima essenza, l'azione del corpo tradotta in suoni per così dire ideali”.

 

Sala Santa Cecilia – Auditorium Parco della Musica
Concerto fuori abbonamento
Sabato 21 dicembre ore 20.30  – domenica 22 ore 20.30
Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Ezio Bosso direttore
 
Beethoven Sinfonia n. 5
                   Sinfonia n. 7

Biglietti da 19 a 52 €  (Under30 sconto del 25%)

I biglietti possono essere acquistati presso:

Botteghino Auditorium Parco della Musica

Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058

Botteghino Via Vittoria 6 (adiacente Via del Corso, Roma)

solo tramite carta di credito o bancomat

dal lunedì al venerdì ore 11-19, sabato dalle 11 alle 14

Prevendita telefonica con carta di credito:

Call Center TicketOne Tel. 892.101

CONLON DIRIGE LO SCHIACCIANOCI NEL CONCERTO DI NAT...
ROBERTO ALAGNA E ALEKSANDRA KURZAK per la prima vo...

logo mtg footerTutti i diritti riservati